„L’esercito silenzioso delle donne migranti”, Milano 22.01.2017

Associazione Donne Romene in Italia – ADRI & Associazione Per i Diritti Umani

presentano

L’ESERCITO SILENZIOSO DELLE DONNE MIGRANTI 

DOMENICA 22 GENNAIO 2016 ore 16.00

SPAZIO DOGANA, Via Dogana, 2 (MM Duomo) Milano

locandina-1

Domenica 22 gennaio, ore 16:00, presso Lo Spazio Dogana (Via Dogana 2, Milano – zona Duomo) si è svolto il Convegno “L’esercito silenzioso delle donne migranti” organizzato da l’Associazione Donne Romene in Italia – ADRI e l’Associazione per i Diritti Umani.

Silvia Dumitrache, Associazione Donne Romene in Italia:

Un’occasione per dare voce a chi e più fragile, per conoscere e capire i diritti, i doveri e le possibilità di migliorare le loro condizioni di vita, verrà proiettato il reportage “Figli sospesi” realizzato da Alessandro Gaeta, Speciale Tg1, un viaggio nella Romania poco conosciuta, quella da cui emigrano coloro che portano avanti le case degli italiani, i loro figli, gli anziani, donne che si inseriscono nella quotidianità delle famiglie italiane, ne condividono i problemi e l’intimità, facendosi carico della fatica e delle preoccupazioni anche a scapito della loro stressa vita privata.

Il reportage verrà seguito da un dibattito in cui si raccontano le storie di madri, di quelle donne che hanno dovuto lasciare il proprio Paese e le loro famiglie per venire a lavorare in Italia, cercando di garantire un  futuro migliore ai propri figli. Ma quanti sono gli italiani che conoscono, anche avendola in casa, l’altra faccia dell’emigrazione? (Gallerie foto)

Alessandra Montesanto, vicepreside Associazione Per i Diritti Umani:

La nostra associazione è nata circa 4 anni fa con alcuni obiettivi. Alcune persone, infatti, ci chiedono perchè un’associazione CULTURALE, come se la Cultura non avesse più senso, non servisse più a nulla: noi INVECE crediamo che serva eccome! A far riflettere sui temi di stretta attualità / Riflettere significa CAPIRE/APPRONDIRE/FARSI delle OPINIONI su basi di conoscenza e non su slogan/ E quindi poi ORIENTARE le nostre scelte e i nostri comportamenti verso i valori positivi.

Ecco perchè per la nostra associazione sono molto importanti: il RACCONTO diretto / e le TESTIMONIANZE. Durante l’anno organizziamo incontri con il pubblico, come questa sera, per dare voce a chi non ne ha:

  • attraverso chi va sul campo (giornalisti e gli attivisti) /
  • chi vive direttamente sulla propria pelle le situazioni di cui sentiamo parlare o leggiamo
  • attraverso studiosi che approfondiscono gli argomenti di volta in volta (scrittori/registi/docenti)

Abbiamo un sito web che viene aggiornato TUTTI I GIORNI con interviste, notizie, video, etc relativi ai diritti umani.

Tra i temi che ci stanno molto a cuore sicuramente c’è quello delle MIGRAZIONI/della condizione femminile in Italia e nel mondo/ e i diritti dei minroi. Direi che l’incontro di stasera li raccoglie tutti perchè riguarda le donne migranti (in particolare dall’Est Europa, ma non solo) , il loro LAVORO qui in Italia e i sacrifici che devono fare, lasciando ad esempio le loro famiglie (gli anziani e i figli) nei Paesi d’origine.

I nostri ospiti che ringrazio moltissimo:

Diana De Marchi, Consigliera Comunale Milano / Presidente Commissione pari opportunità e diritti civili

Paola Bonizzoni, Sociologa e ricercatrice presso il Dipartimento di Scienze Sociali e Politiche dell’Università degli Studi di Milano

Elienor Llanes Castillo, Presidente MAIA – Migrants’ Advocacy for Integration Association, Filippine

Veronica Silva, Presidente Associazione Isola Solidale APS, antropologa (Perù)

Antonio Buozzi, Giornalista e consulente di comunicazione

Silvia Dumitrache, Presidente dell’Associazione ADRI (Associazione donne romene in Italia)

Come vedete il tema verrà affrontato da tanti punti di vista diversi: quello sociologico, antropolgico, sindacale-politico. Ma noi vorremmo che questa sera si aviasse un dibattito anche con voi/con le vostre domande o con i vostri contributi. Grazie!

Grazie @Associazione Per i Diritti Umani per aver realizzato il video
L’esercito silenzioso delle donne migranti

Non rimanete in silenzio!„, messaggio della Console Iulia Adriana Cupsa Kiseleff @Convegno “L’esercito silenzioso delle donne migranti”, 22.01.2017, Milano. (video)

Diana De Marchi, Consigliera Comunale Milano Presidente Commissione pari opportunità e diritti civili

“L’esercito silenzioso delle donne migranti”: Tante storie, tante testimonianze e molti ospiti. Incontro importante organizzato dall’Associazione per i Diritti umani e da A.D.R.I. Storie difficili di madri e donne coraggiose che hanno dovuto lasciare il proprio Paese e le loro famiglie per venire a lavorare in Italia cercando di garantire un futuro migliore ai propri figli e storie dei loro figli: un mondo da conoscere meglio per poter dare più voce a queste persone che ci aiutano tanto!”  

Fabrizio Pesoli, Milano Multietnica:

L’importanza di fare rete: allo spazio #LaDogana si è parlato di donne migranti, diritti umani, tutela del lavoro, „orfani bianchi” e molto altro. Primo incontro di una serie, a cura di Associazione Donne Romene in Italia – ADRI e Per i Diritti Umani di Milano.

Lidia Ghelbezan

L‘incontro di questa domenica: „L’esercito silenzioso delle donne migranti”, imperdibile occasione di saperne di più sull’immigrazione in Italia, opportunità di imparare a conoscere più da vicino. (Gallerie foto)

16142573_1240275326080143_8509549326790933739_n

img-20170122-wa0002

16174826_1328320400565344_362458621405587049_ndiana

16195524_406574089676580_7141532250678897207_n

16266219_749997941822485_1316359602444883887_nI nostri ringraziamenti a tutti i partecipanti, un grazie speciale al Consolato Generale della Romania a Milano e al Consolato Generale del Ecuador a Milano per l’attiva partecipazione.

L’esercito silenzioso delle donne migranti Gallerie foto 

Per informazioni:

10881679_821016111295778_121657670724438960_nAssociazione Donne Romene in Italia – ADRI

adri_milano@live.it

adriassociazione.wordpress.com

associazione_d_web_okAssociazione Per i Diritti Umani
info@peridirittiumani.com
Press:

  • Milano, 22 ianuarie, 2017 – „Armata tăcută a femeilor migrante” @Rotalianul
  • Armata tăcută a femeilor migrante și familiile lor îndepărtate”, seminar despre viața de zi cu zi a badantelor, la Milano @Timp romanesc
  • Milano: Conferință dedicată drepturilor româncelor angajate ca lucrătoare domestice @Agerpres

 Leggi anche SEMINARUL „ARMATA TACUTĂ A FEMEILOR MIGRANTE” ORGANIZAT LA MILANO

Anunțuri

Lasă un răspuns

Completează mai jos detaliile tale sau dă clic pe un icon pentru a te autentifica:

Logo WordPress.com

Comentezi folosind contul tău WordPress.com. Dezautentificare / Schimbă )

Poză Twitter

Comentezi folosind contul tău Twitter. Dezautentificare / Schimbă )

Fotografie Facebook

Comentezi folosind contul tău Facebook. Dezautentificare / Schimbă )

Fotografie Google+

Comentezi folosind contul tău Google+. Dezautentificare / Schimbă )

Conectare la %s