Ragusa, caporalato: operai italiani e stranieri denunciano due imprenditori

Arrestati i titolari di due aziende agricole ragusane. “Noi pagati tre euro l’ora e costretti a vivere in baracche fatiscenti”.

Hanno denunciato i loro sfruttatori che sono finiti in manette: 14 operai, molti dei quali stranieri – rumeni, nigeriani, senegalesi, tunisini ma anche italiani – hanno denunciato due imprenditori agricoli ragusani che sono stati arrestati all’alba di oggi. Altri due sono stati denunciati. Avrebbero costretto gli operai a lavorare in condizioni disumane per tre euro l’ora e li avrebbero fatti a vivere in baracche fatiscenti.
Leggi di più @palermo.repubblica.it 20.04.2019

Lasă un răspuns

Completează mai jos detaliile tale sau dă clic pe un icon pentru a te autentifica:

Logo WordPress.com

Comentezi folosind contul tău WordPress.com. Dezautentificare /  Schimbă )

Fotografie Google

Comentezi folosind contul tău Google. Dezautentificare /  Schimbă )

Poză Twitter

Comentezi folosind contul tău Twitter. Dezautentificare /  Schimbă )

Fotografie Facebook

Comentezi folosind contul tău Facebook. Dezautentificare /  Schimbă )

Conectare la %s