Bene tutelare i bambini, ma dobbiamo tutelare anche le madri

Recentemente, lo psichiatra Vittorino Andreoli ha commentato la Giornata dell’Infanzia ricordando che – nonostante l’ottimo proposito – avere una convenzione che difende i bambini è inutile se, dall’altra parte, non abbiamo una convenzione che difende le madri.

I bambini, infatti, hanno un bisogno psicologico di affetto, di relazioni disponibili. I bambini hanno bisogno di nutrimenti sani, ma questi non bastano: l’amore e la presenza di una madre e di un padre sono essenziali tanto quanto le vitamine per la dieta. Esiste una dieta emotiva che è altrettanto necessaria di quella alimentare. Il bambino non può farne a meno e crescere sano.

Purtroppo, la nostra società è la prima nemica di questa dieta emotiva. Come sottolinea Andreoli: “Il bambino oggi è definito un problema economico. Ma quando una madre deve correre dalla mattina alla sera per arginare la povertà, è chiaro che non può fare la madre e si sente anche in colpa, alterando così tutto il rapporto. Se vive in maniera angosciosa, condizionata dai problemi economici, come fa a corrispondere ai bisogni affettivi del bambino? Questa è una società che non produce più bambini ed è scomparsa anche la figura del fratello. Ed è un peccato, perché il rapporto tra fratelli è straordinario, importantissimo per la crescita. Il problema principale delle madri è quello di trasportare il bambino alcune ore di qua, altre di là, è una sorta di frammentazione delle relazioni.
Soprattutto tra 0 e 3 anni un bambino deve poter avere delle figure di riferimento persistenti, non continuamente mutevoli. Allora, è necessario che la madre, almeno per questo periodo, possa stare con lui. La società deve promuovere questo“.

BIBLIOGRAFIA
https://agensir.it/italia/2019/11/20/giornata-dellinfanzia-vittorino-andreoli-la-vera-nutrizione-per-il-bambino-e-lessere-voluto-bene/

Un gând despre &8222;Bene tutelare i bambini, ma dobbiamo tutelare anche le madri&8221;

Lasă un răspuns

Completează mai jos detaliile tale sau dă clic pe un icon pentru a te autentifica:

Logo WordPress.com

Comentezi folosind contul tău WordPress.com. Dezautentificare /  Schimbă )

Fotografie Google

Comentezi folosind contul tău Google. Dezautentificare /  Schimbă )

Poză Twitter

Comentezi folosind contul tău Twitter. Dezautentificare /  Schimbă )

Fotografie Facebook

Comentezi folosind contul tău Facebook. Dezautentificare /  Schimbă )

Conectare la %s